Da giorni intercettiamo segnali di cambiamento nell’industria B2B. In questa fase sarà infatti decisivo per il futuro capire che cosa sta realmente accadendo per non farsi cogliere impreparati. Nel caso la situazione si protraesse infatti per qualche altro mese, fino forse a un altro anno, potremmo forse assistere a un radicale cambiamento dell’attività commerciale che potrebbe svilupparsi in quattro macro tematiche:

1) Business interruption

2) Diversificazione e nuovi mercati

3) Selezione delle opportunità e abbattimento dei costi commerciali

4) Lead time massimizzazione del cash flow

 

Se dal punto di vista della strategia di marketing e vendite il 2020 sarebbe potuto essere un anno di consolidamento, visti i dati di congiuntura economica della seconda metà del 2019 e dei primissimi mesi del 2020, è ora il momento di ripensare la strategia orientando il biennio 2020/21 verso una strategia di attacco al mercato e ricerca nuovi contatti e clienti. Non possiamo infatti sapere come sarà l’evolvere dei prossimi mesi ma, certamente, tutti gli indicatori e le previsioni dicono che il futuro potrebbe essere decisamente incerto. Per questa ragione è necessario agire. Da subito.

 

Come sistema industriale B2B Italia nel prossimo futuro abbiamo infatti di fronte a noi tre differenti scenari commerciali:

1 – Mantenere lo stesso processo commerciale del passato aspettando che si possa riprendere con le trasferte e gli incontri

2 – Restare fermi con una sospensione di fatto del processo commerciale

3 – Trasformare il processo commerciale in una serie di azioni fattibili in questo momento, soprattutto a sostituzione della fase d’incontro,  con l’obiettivo che i nostri clienti e i nostri prospect continuino ad interagire con noi

 

Noi pensiamo che il cambiamento sia l’unica soluzione.

 

Per questa ragione abbiamo adattato il nostro business model alla situazione contingente. Per questo abbiamo quindi creato un nuovo prodotto chiamato Strategia Bridge, una strategia di ricerca clienti attiva che utilizza solo strumenti digitali, con un pricing composto da una parte di flat fee e una parte a performance.

 

Il nome Strategia Bridge è l’acronimo dei seguenti concetti, che noi decliniamo poi in azioni da porre in essere con strumenti digitali:

B come Branding – Il Brand come elemento vivo nel mercato

R come Reachability – Ossia l’arte di farsi trovare pronti

I come Impact – Informazioni come strumenti commerciali

D come Diving – Immergersi nel proprio domani

G come Get the Ball Rolling – Agisci. Le azioni costruiscono il mondo

E come Engagement – Creare relazioni commerciali qualificate

Per scoprire qualcosa di più sulla strategia e sulle azioni che la compongono cliccare sulle parole in azzurro per andare alle pagine dedicate.

 

I costi di una strategia simile sono molto più bassi rispetto ad altre attività come ad esempio le fiere e, secondo la nostra esperienza e i risultati dei nostri clienti, questa attività può davvero portare un concreto miglioramento delle performance.

A differenza di agenzie di comunicazione o web agency il nostro business è legato direttamente alla ricerca clienti nel settore B2B. Il nostro obiettivo per voi è quello di costruire relazioni con i vostri target: non siamo agenti di vendita, ma creiamo le condizioni per costruire la trattativa. La nostra società è nata proprio come sintesi di differenti esperienze di marketing, vendite e digital: nel 2019 abbiamo unito le nostre professionalità per aiutare le aziende B2B nella generazione di nuove opportunità commerciali.

La nostra idea per voi è quella di partire da un’analisi del mercato da voi scelto, incrementare la conoscenza della vostra azienda nei potenziali nuovi clienti, per poi lavorare con un approccio digitale mirato tramite strumenti di marketing automation per consentirvi di costruire relazioni commerciali in poco tempo. In questo modo potrete massimizzare le risorse e diminuire costi e tempistiche.

 

Nel caso anche voi abbiate la sensazione che stia completamente cambiando il paradigma commerciale possiamo discuterne insieme.

Come?

Molto semplice.

Vuoi saperne di più? Compila il form che segue.