In questo post andremo a evidenziare le differenze tra un consulente commerciale e una società di ricerca clienti attiva. Per una società che vuole espandere il proprio business si tratta di una differenza fondamentale: di una scelta importante nel percorso per raggiungere i propri obiettivi.

Innanzitutto andremo velocemente a definire insieme queste due figure.

 

Chi è e di cosa si occupa un consulente commerciale?

Un consulente commerciale ha come obiettivo il supporto a società, enti o professionisti per le attività di marketing e di vendita.

Si tratta di una figura che solitamente possiede precedenti esperienze lavorative e che generalmente ha un background accademico economico, di marketing o di comunicazione. Oltre a queste caratteristiche è interessante notare come normalmente questi consulenti abbiano soft skills (qui un’interessante lista di soft skills stilata da Forbes) molto sviluppate quali capacità dialettiche, attitudine alla persuasione, spiccata empatia e abilità di problem solving.

Il consulente commerciale è un professionista strategico per una società, un ente o un professionista che ha necessità in ambito di marketing e di vendita: sia per acquisire nuovi clienti, che per intessere relazioni dai più diversi obiettivi.

In generale, ma ogni caso è differente dall’altro, un consulente commerciale dovrebbe nel tempo occuparsi per i suoi clienti di:

  • Conoscere e mappare il mercato
  • Analizzare la domanda
  • Conoscere i competitor e le loro strategie
  • Studiare i bisogni dei potenziali clienti
  • Analizzare il portafoglio clienti della società
  • Definire l’offerta dell’impresa
  • Definire la politica commerciale
  • Proporre nuove strategie di approccio al mercato
  • Profilare i clienti potenziali
  • Portare nuove idee in azienda

Come precedentemente esposto un consulente commerciale è quindi una figura importante, che però solitamente lavora individualmente e quindi, nonostante la preparazione e l’esperienza, non potrà coprire tutti gli aspetti che la complessità di un B2B avanzato presenta. Vediamo quindi ora le differenze con una società di ricerca clienti attiva.

 

Che cos’è e che risultati può portare una società di ricerca clienti attiva?

Un consulente commerciale è quindi certamente una figura chiave per quelle aziende che vogliono crescere: che dire però di un’intera squadra che si occupa delle mansioni di un singolo consulente?

Questo è il caso di una società di ricerca clienti attiva. Questo è il caso di Vehnta.

In una società di ricerca clienti attiva, infatti, sono presenti figure eterogenee, che avranno la possibilità di operare come un consulente commerciale, ma affiancheranno anche competenze differenti. Una società potrà infatti abbracciare tutto il percorso: partendo dall’analisi di mercato, passando dalla strategia commerciale, per arrivare fino alla gestione dei primi contatti dei potenziali clienti.

Per esempio noi di Vehnta, oltre ad offrire tutte le attività precedentemente elencate nella definizione del consulente commerciale, per i nostri clienti possiamo partire dalla definizione del posizionamento di mercato e dalla strategia commerciale con i nostri consulenti strategici, passare poi alla definizione dell’offerta con i nostri consulenti commerciali, per implementare quindi le linee definite con il nostro team operativo. Il team operativo si occupa infatti di concretizzare le strategie e le idee sviluppate nella prima fase, iniziando con le attività più tipiche delle fase di brand awareness, per poi definire i target e lavorare con un approccio più mirato per la creazione e gestione del primo contatto.

Siamo infatti convinti che la ricerca dei buyer o del primo contatto sia parte importante delle difficoltà del reparto marketing e sales: per questa ragione il nostro processo, che come detto abbraccia tutta la catena delle attività strategiche e operative, permette di massimizzare le risorse e diminuire costi e tempistiche.

Con metodi tradizionali, oppure scegliendo un consulente commerciale singolo, sarebbe più dispendioso approcciarsi a un nuovo mercato, mentre con il nostro processo e con l’approccio di una società di ricerca clienti attiva è possibile arrivare ai propri obiettivi in maniera coerente e veloce.

 

In conclusione

Un consulente commerciale è un grande passo per un’azienda: meglio ancora però se la scelta è fatta su una squadra completa parte di una società di ricerca clienti attiva. Una società del genere può infatti portare tutti i vantaggi di un consulente commerciale singolo, con in più la capacità di offrire un servizio completo: che non solo elabori la strategia, ma che si occupi anche di metterla in pratica e di gestire tutto il lavoro operativo. Un approccio all-in-one che permetterà al vostro business di crescere in tempi definiti e risparmiando risorse.

A un primo ragionamento potrebbe infatti sembrare che la soluzione di scegliere una società di ricerca clienti attiva possa essere più costosa rispetto a un consulente commerciale singolo. Se ci si ferma però un attimo a pensare si può invece tranquillamente osservare che una struttura dinamica, come quella di una società di ricerca clienti attiva, è certamente più competitiva di un consulente commerciale singolo: le sinergie che si creano tra i differenti elementi consentono infatti economie di scala che il singolo non può garantire.

Il costo vero è però quello che non si traduce in risultati: quello che non diventa investimento con un ROI (return on investment) misurabile. Scegliere una società come Vehnta permette di fare un investimento sul futuro: un investimento sulla propria crescita commerciale.

 

Vuoi avere più informazioni? Contattaci compilando il form che segue.